D.exterior @Pitti Filati

Pitti Filati 86, dove 136 aziende sono in mostra con l'anteprima dei filati per maglieria per la primavera/estate 2021, la passione per una moda ecosostenibile è al centro della scena.

Il mondo della maglieria parla il linguaggio della sostenibilità. Il pregiato cashmere si presenta in versione 'recycled', mentre il lino diventa 'bio' e la seta è 'no cruelty'.

Anche il cotone è bio: Naturali sono anche le tinture, ricavate da minerali e piante. Anche i colori si rifanno al mondo della natura, con varie sfumature: dai verdi ai grigi, al beige, al nocciola, al cacao, poi azzurro acqua, blu navy, rosso, blu china, grigio profondo, fuxia, verde mela, corallo e arancio. Assolutamente di tendenza è il giallo: limone, cedro, paglierino.

Mentre tra gli effetti trionfano microbouclé, spugnette e ciniglie, cordonetti e fettucce, che creano superfici mosse e affascinanti. Spazio anche a stampe multicolor e decorazioni, e ad effetti speciali, come lino stonewash sportivo ed elegante, viscosa lucida e illuminata dal lurex. Per la sera arrivano pioggia di paillettes e strutture metalliche.

Vai all'archivio delle news